Diritto di recesso

Diritto di recesso del Consumatore

Gli acquisti effettuati su puntoluce.net, come tutti gli acquisti a distanza tramite telefono o corrispondenza, poiché avvengono al di fuori da locali commerciali, sono tutelati dal Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 e successive modificazioni (direttiva 2011/83/UE, implementata in Italia con IL D. LGS. 21 FEBBRAIO 2014, N. 21), che prevede la possibilità da parte del consumatore di esercitare il diritto di recesso.

Ai sensi dell’art. 52 del Codice del Consumo del D.L. n° 206/2005, se il Cliente è un Consumatore, questi ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza alcuna penalità e fatto salvo quanto qui di seguito disposto. Il Consumatore può esercitare il diritto di recesso entro un termine di 14 giorni dal ricevimento della merce.  Tale diritto consiste nella facoltà di restituzione del bene acquistato al fornitore senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, e nel conseguente rimborso del prezzo di acquisto del bene.

Il diritto si applica a tutti i prodotti, con l'esclusione tassativa degli articoli confezionati a misura ( cavi ecc.), creati appositamente, ordinati appositamente . Inoltre sono esclusi dal diritto di recesso i beni per i quali il  Consumatore  ha pagato meno di 50 euro.

 

1. Il Consumatore che intende avvalersi del diritto di recesso deve inviare al negozio entro 14 giorni dalla data del ricevimento della merce le seguente comunicazione. 

SCARICA IL FACSIMILE DA COMPILARE

 

2.  Punto Luce dopo aver effettuato le debite verifiche e, nel giorno della richiesta di recesso, autorizzerà il rientro del Prodotto.

 

3.  Ad autorizzazione ricevuta il Consumatore dovrà spedire i prodotti entro 14 giorni dalla comunicazione di recesso.

Si ricorda che le spese per il rientro sono essere a carico del consumatore.

 

Entro 14 giorni, Punto Luce rimborserà al Consumatore tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore per quel prodotto, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dall' eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della decisione di recedere dal presente contratto.

Il rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato per la transazione iniziale, salvo che il Consumatore non abbia espressamente convenuto altrimenti. Il rimborso puo' essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all'avvenuta dimostrazione da parte del consumatore di aver rispedito i beni.

Il consumatore è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.
 

Diritto di recesso del Professionista

Secondo quanto stabilito dalla Legge, il diritto di recesso è riservato esclusivamente ai Consumatori (persone fisiche che acquistano i beni non per scopi legati alla propria attività professionale, commerciale o imprenditoriale), quindi non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi riferibili all'attività professionale eventualmente svolta.