Magnetotermici

Magnetotermici

Un interruttore magnetotermico è utilizzato per proteggere un impianto da problemi di sovratensione, in modo da evitare il rischio di cortocircuito e sovraccarico. Interrompendo il flusso di corrente elettrica questo tipo di interruttore è fondamentale all'interno di un quadro elettrico.

Questo dispositivo utilizza due sistemi per proteggere gli impianti. C'è una parte magnetica che mantiene in sicurezza dai cortocircuito e una parte termica che protegge dal sovraccarico.

In questa sezione di Punto Luce potrai trovare una vasta gamma di interruttori magnetotermici con corrente nominale fino a 63A. I dispositivi sono dei migliori marchi tra i quali Bticino Gewiss.

I modelli disponibili sono unipolari (1P), unipolari + neutro (1P+N), bipolari (2P), tripolari (3P) e quadripolari (4P) nelle versioni in curva C e D con potere di interruzione 4,5KA , 6KA e 10KA.